Assolombarda: al via la seconda edizione di ABC Digital Comunicato stampa

Assolombarda: al via la seconda edizione di ABC Digital

E premiazione delle scuole vincitrici della prima edizione

 

Milano 28 settembre 2015 – E’ stata lanciata oggi in Assolombarda la seconda edizione di ABC Digital, il programma di alfabetizzazione digitale per le persone over 60 della Città Metropolitana di Milano e delle province di Lodi, Monza e Brianza.
L’iniziativa, che fa parte del piano strategico di Assolombarda per ‘far volare Milano’, punta a concorrere significativamente alla riduzione del digital divide al fine di rendere realizzabili gli obbiettivi dell’Agenda Digitale europea per la competitività del territorio, e a fare della nostra area metropolitana una città digitale accessibile e fruibile da tutti i cittadini.
Alla presenza di Gianfelice Rocca, presidente di Assolombarda, sono state premiate le cinque scuole più attive nell’alfabetizzazione dei non nativi digitali e annunciati i risultati della prima edizione che ha coinvolto 13 aziende partner e 22 scuole: circa 1700 over 60 formati da oltre 550 studenti, grazie al supporto di più di 60 trainer e tutor aziendali, per più di 900 ore d'aula.
Queste le cinque scuole premiate: prime classificate (ex-aequo) IIS Emilio Alessandrini di Abbiategrasso e IIS Inveruno; terza classificata Liceo Statale Maffeo Vegio di Lodi; quarta classificata Liceo Scientifico Donato Bramante di Magenta; quinta classificata ITTS-LSA Ettore Molinari di Milano.
La seconda edizione ha l’obbiettivo di rendere virale il progetto. Per questo ABC Digital è stato proposto alle associazioni confindustriali lombarde e vedrà una sperimentazione in ambito extrascolastico, attraverso il coinvolgimento delle imprese associate, dei Comuni, delle organizzazioni di volontariato, giovanili e della terza età.
“Nella competizione tra aree metropolitane è fondamentale il livello di digitalizzazione, in termini di accessibilità e velocità delle reti, ma anche e soprattutto di disponibilità dei servizi a partire da quelli pubblici” – afferma Gianfelice Rocca presidente di Assolombarda.
“Mentre siamo impegnati nell’evoluzione di Milano in Smart City dobbiamo, quindi, avvicinare al digitale quella fascia di popolazione che rischia di rimanere esclusa perché non più in grado di dialogare con la città” – continua Rocca.

Milano 28 settembre 2015 – E’ stata lanciata oggi in Assolombarda la seconda edizione di ABC Digital, il programma di alfabetizzazione digitale per le persone over 60 della Città Metropolitana di Milano e delle province di Lodi, Monza e Brianza.

L’iniziativa, che fa parte del piano strategico di Assolombarda per ‘far volare Milano’, punta a concorrere significativamente alla riduzione del digital divide al fine di rendere realizzabili gli obbiettivi dell’Agenda Digitale europea per la competitività del territorio, e a fare della nostra area metropolitana una città digitale accessibile e fruibile da tutti i cittadini.

Alla presenza di Gianfelice Rocca, presidente di Assolombarda, sono state premiate le cinque scuole più attive nell’alfabetizzazione dei non nativi digitali e annunciati i risultati della prima edizione che ha coinvolto 13 aziende partner e 22 scuole: circa 1700 over 60 formati da oltre 550 studenti, grazie al supporto di più di 60 trainer e tutor aziendali, per più di 900 ore d'aula.

Queste le cinque scuole premiate: prime classificate (ex-aequo) IIS Emilio Alessandrini di Abbiategrasso e IIS Inveruno; terza classificata Liceo Statale Maffeo Vegio di Lodi; quarta classificata Liceo Scientifico Donato Bramante di Magenta; quinta classificata ITTS-LSA Ettore Molinari di Milano.

La seconda edizione ha l’obbiettivo di rendere virale il progetto. Per questo ABC Digital è stato proposto alle associazioni confindustriali lombarde e vedrà una sperimentazione in ambito extrascolastico, attraverso il coinvolgimento delle imprese associate, dei Comuni, delle organizzazioni di volontariato, giovanili e della terza età.

“Nella competizione tra aree metropolitane è fondamentale il livello di digitalizzazione, in termini di accessibilità e velocità delle reti, ma anche e soprattutto di disponibilità dei servizi a partire da quelli pubblici” – afferma Gianfelice Rocca presidente di Assolombarda.

“Mentre siamo impegnati nell’evoluzione di Milano in Smart City dobbiamo, quindi, avvicinare al digitale quella fascia di popolazione che rischia di rimanere esclusa perché non più in grado di dialogare con la città” – continua Rocca.

“ABC Digital nasce proprio con questo spirito e trae la sua forza dall’integrazione tra i numerosi partner: una community di imprese, istituzioni, scuole, terzo settore che ha messo a fattor comune energie e competenze” – continua Rocca.

“Occorre quindi darsi da fare, perché il nostro Paese è ancora indietro nella tabella di marcia per raggiungere gli obbiettivi al 2020 dell’Agenda Digitale. Secondo la Commissione Europea sullo stato di avanzamento verso un’economia e una società digitali, l’Italia è al 25° posto su 28 stati europei; la Germania al 10°, la Spagna al 12°, la Francia al 14°. E gli utenti abituali di internet sono ancora pochi, in Italia come in Lombardia: il 59% in Italia, il 65% in Lombardia, mentre l’82% in Germania” - conclude Rocca.

L’evento ha visto la presenza di Fabio Benasso, Amministratore Delegato Accenture Italia, Valentina Aprea, Assessore Istruzione Formazione e Lavoro Regione Lombardia, Roberto Proietto, Dirigente Ufficio V Ufficio Scolastico per la Lombardia, Giambattista Rosa, Presidente Active Ageing Academy, Alessandro Rimassa, Direttore TAG Innovation School, Renata Viganò, Professore Ordinario di Pedagogia Sperimentale Università Cattolica del Sacro Cuore, e Roberto Rosti, Adjunct Professor del MIP, in qualità di moderatore.

ABC Digital si avvale di una pagina facebook www.facebook.com/ABCDigitalita e di un sito web www.abc-digital.org

 

Bottone Rassegna stampa

Bottone Video Bottone Video Bottone Video

 

Relazioni con i Media

Tel. 02 58370.264/296 - stampa@assolombarda.it