Rimborsi spese da trasferta - Corso Assoservizi, 28 aprile


5 aprile 2011

Corso Assoservizi
Assoservizi (1) organizza il corso “Rimborsi spese da trasferta” che si svolgerà il 28 aprile dalle 09.30 alle 17.30 presso il Centro Congressi di Assolombarda, in via Pantano 9, a Milano.

Obiettivo e contenuti
Il corso ha l'obiettivo di illustrare gli aspetti fiscali, amministrativi e contabili inerenti la corretta gestione dei rimborsi spese da trasferta corrisposti a dipendenti e altri soggetti (co.co.co., occasionali, professionisti, agenti). Attraverso risposte a quesiti e illustrazione di casi pratici potranno essere fornite anche indicazioni operative sui vari sistemi di rimborso.

Temi
Il corso approfondirà i temi seguenti:

Trasferte e relativi rimborsi spese - Aspetti generali della materia

  • il problema di fondo;
  • i principali riferimenti normativi e interpretativi;
  • il concetto di sede di lavoro e di spese da trasferta;
  • l’importanza della regolamentazione per i rimborsi spese: accordi aziendali, istruzioni al personale, lettere d’incarico.

Aspetti fiscali e adempimenti riferiti al percettore delle somme: il caso dei lavoratori dipendenti

  • i contratti collettivi e i regolamenti aziendali;
  • la scelta preventiva del sistema di rimborso;
  • i vari sistemi di rimborso: caratteristiche e requisiti necessari;
  • rassegna e analisi degli effetti fiscali del rimborso delle varie categorie di spese “da trasferta” (le spese di vitto e le spese di alloggio; le “altre spese”);
  • anticipi e fondi spese.

Pagamenti tramite utilizzo di carte di credito e altri sistemi di addebito diretto all’impresa. Le convenzioni con terzi (ristoranti, alberghi, distributori benzina, ecc.)

  • aspetti fiscali e adempimenti riferiti al percettore delle somme: il caso dei lavoratori dipendenti;
  • il rimborso delle spese di trasporto e di viaggio (i rimborsi chilometrici);
  • spese non propriamente “da trasferta”. L’intreccio tra la disciplina dei rimborsi spese e altre fattispecie distintamente disciplinate dalla normativa fiscale;
  • acquisti di beni compiuti direttamente dal personale in trasferta;
  • pranzi e cene di lavoro tra colleghi;
  • il particolare caso delle spese di rappresentanza/ospitalità.

Aspetti fiscali e adempimenti riferiti al percettore delle somme: i soggetti diversi dai dipendenti

  • regole per i co.co.co. Il particolare caso degli amministratori di società;
  • altri possibili soggetti da rimborsare:
    - agenti e rappresentanti;
    - procacciatori d’affari;
    - professionisti e altri lavoratori autonomi.

Aspetti fiscali, aspetti contabili e adempimenti del datore di lavoro/committente

  • documentazione delle spese, anche alla luce delle più recenti novità normative;
  • vincoli e condizioni per la detrazione dell’IVA;
  • regole e limiti per la deduzione dei rimborsi spese da parte del datore di lavoro/committente;
  • contabilizzazione delle spese e i costi indeducibili;
  • spese di vitto e alloggio. L’intreccio delle regole riferite alle trasferte con le regole generali ex art. 109, Tuir;
  • effetti dei rimborsi sul piano dell’Irap;
  • importanza di un adeguato piano dei conti.

Esempi e risposte a quesiti di interesse generale.

Quota di partecipazione
La quota di partecipazione è di:

  • 465,00 euro + IVA per partecipante;
  • 386,00 euro + IVA per partecipante associato ad Assolombarda.

La quota comprende la documentazione e il coffee break. E' previsto uno sconto del 10% a partire dal secondo iscritto della stessa azienda.

Modalità di iscrizione
Gli interessati devono iscriversi direttamente sul sito di Assoservizi (2).

Riferimenti e collegamenti
1. Assoservizi.
2. Iscrizione on-line.

Contatti
Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria di Assoservizi, Manuela Meletti e Anna Scippa, tel. 0258370.605/643, fax 0258370631, e-mail formazione@assoservizi.it.


 

Azioni sul documento

Per saperne di più