Update Lombardia

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Informazioni economiche

02 58370328

Aggiornamento flash sulla congiuntura economica lombarda.

HIGHLIGHTS

In Lombardia, come in Italia, la ripresa è lenta nel suo manifestarsi. Dopo l’avvenuta svolta tra fine 2014 e inizio 2015, oggi l’Istat segnala che “la ripresa prosegue ma le informazioni provenienti dai settori produttivi indicano una intensità più contenuta rispetto al primo trimestre”. Si ricorda che nel 1° trimestre 2015 il PIL italiano ha segnato un +0,3% sul 4° trimestre 2014 e un +0,1% su base annua.
Dai dati più recenti:
Il clima di fiducia del manifatturiero nell’area milanese si ridimensiona lievemente a maggio 2015 (da 11,4 di aprile a 10,8), pur confermandosi su livelli ampiamenti positivi. In Italia la fiducia è sostanzialmente stabile a giugno 2015 (da -1,2 di maggio a -1,3) su saldo negativo.
Il clima di fiducia dei consumatori a giugno 2015 risale leggermente sia nel Nord-Ovest sia in Italia dopo due mesi in flessione, confermandosi su livelli elevati e sopra la media della prima metà del 2015.
L’export lombardo conferma nel 1° trimestre 2015 l’inversione di tendenza iniziata nell’estate 2014 registrando un +0,6% sul 1° trimestre 2014, ma tale dinamica è inferiore a quella delle altre regioni benchmark: in particolare, Cataluña (+6,6%), Veneto (+5,9%), Baden-Württemberg (+5,6%), Piemonte (+5,5%) e Bayern (+5,1%).
La disoccupazione lombarda scende nel 1° trimestre 2015 all’8,6% dall’8,9% dello stesso periodo dell’anno precedente, mentre l’occupazione sale dal 64,2% al 64,6%.
La CIG diminuisce in modo consistente nei primi cinque mesi del 2015 rispetto allo stesso periodo del 2014, grazie al calo di tutte le componenti: -36,9% Lombardia, -49,2% Emilia-Romagna, -37,9% Veneto, -13,4% Piemonte.

In Lombardia, come in Italia, la ripresa è lenta nel suo manifestarsi. Dopo l’avvenuta svolta tra fine 2014 e inizio 2015, oggi l’Istat segnala che “la ripresa prosegue ma le informazioni provenienti dai settori produttivi indicano una intensità più contenuta rispetto al primo trimestre”. Si ricorda che nel 1° trimestre 2015 il PIL italiano ha segnato un +0,3% sul 4° trimestre 2014 e un +0,1% su base annua.Dai dati più recenti:

  • Il clima di fiducia del manifatturiero nell’area milanese si ridimensiona lievemente a maggio 2015 (da 11,4 di aprile a 10,8), pur confermandosi su livelli ampiamente positivi. In Italia la fiducia è sostanzialmente stabile a giugno 2015 (da -1,2 di maggio a -1,3) su saldo negativo.
  • Il clima di fiducia dei consumatori a giugno 2015 risale leggermente sia nel Nord-Ovest sia in Italia dopo due mesi in flessione, confermandosi su livelli elevati e sopra la media della prima metà del 2015.
  • L’export lombardo conferma nel 1° trimestre 2015 l’inversione di tendenza iniziata nell’estate 2014 registrando un +0,6% sul 1° trimestre 2014, ma tale dinamica è inferiore a quella delle altre regioni benchmark: in particolare, Cataluña (+6,6%), Veneto (+5,9%), Baden-Württemberg (+5,6%), Piemonte (+5,5%) e Bayern (+5,1%).
  • La disoccupazione lombarda scende nel 1° trimestre 2015 all’8,6% dall’8,9% dello stesso periodo dell’anno precedente, mentre l’occupazione sale dal 64,2% al 64,6%.
  • La CIG diminuisce in modo consistente nei primi cinque mesi del 2015 rispetto allo stesso periodo del 2014, grazie al calo di tutte le componenti: -36,9% Lombardia, -49,2% Emilia-Romagna, -37,9% Veneto, -13,4% Piemonte.

 

Leggi il testo completo

Ultime notizie in evidenza:

Io sono Cultura. L'Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi pubblicato il 15 luglio 2015

L’apprendistato tra risultati raggiunti e prospettive di innovazione pubblicato il 9 luglio 2015

Venti a favore e freni straordinari pubblicato il 26 giugno 2015

Il lavoro a Milano 2014 pubblicato il 19 giugno 2015

Best practice e limiti da superare per il rilancio delle imprese M3 (Medie, Manifatturiere, Multinazionali)pubblicato il 12 giugno 2015

Azioni sul documento

Appuntamenti
Scadenze
Maggio 2019
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Giugno 2019
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Luglio 2019
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •