Horizon 2020: le opportunità per le imprese "Bio-Based Industries"

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Incentivi e finanziamenti agevolati

02 58370.704

Una selezione delle opportunità offerte dall'iniziativa Bio-Based Industries (BBI)

Di seguito una selezione dei bandi pubblicati nell'ambito dell'iniziativa BBI, un partenariato pubblico-privato tra Commissione Europea e il Consorzio Bio-based Industries. L'obiettivo del consorzio è quello di contribuire ad un'Europa competitiva, innovativa e sostenibile, focalizzandosi su tre settori:

  • materie prime: favorire l'approvvigionamento sostenibile delle biomasse e costruire nuove catene del valore;
  • bio-raffinerie: ottimizzare l'efficienza attraverso la ricerca e sviluppo e costruire raffinerie di punta;
  • mercati, prodotti e politiche: sviluppare mercati per i prodotti bio-based e favorire un quadro politico di sostegno.

Sommario dei bandi:

Nuovi usi della bioplastica per industrie tessili, mediche, auto e costruzioni 

Tematica: con un mercato previsto in crescita del 300% nei prossimi quattro anni, le materie plastiche a base biologica rappresentano un settore di punta dell’industria Europea. Tuttavia, sono necessari ulteriori miglioramenti in termini di funzionalità, costi e sostenibilità.

Obiettivo: l’obiettivo è dimostrare la fattibilità tecnico-economica della produzione di biopolimeri/materie bioplastiche innovative con proprietà funzionali corrispondenti ai bisogni e l'identificazione delle esigenze di applicazioni nei campi seguenti: salute e medicina, costruzioni, automotive e tessile. Si dovranno dimostrare miglioramenti concreti in funzionalità e risparmio in termini di costi operativi e impatto ambientale.

Beneficiari: consorzi pubblico-privati, composti da aziende e pubbliche amministrazioni.

Tipologia di attività: Attività di innovazione prototipazione, test, dimostrazione, piloting, validazione, finalizzate alla definizione/produzione/design di nuovi prodotti e processi anche su larga scala.

Agevolazione: l'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 70% delle spese sostenute. 

Scadenza: 8 settembre 2016

Linkhttp://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/topics/17076-bbi-2016-d05.html

Materiali avanzati per il packaging innovativo dei prodotti alimentari 

Tematica: Il consumo dei materiali avanzati per l’imballaggio dei prodotti alimentari sta crescendo e sostituendo i classici sacchetti di carta e plastica. Molte sono le richieste di innovazione, soprattutto da parte delle aziende produttrici. I consumatori, restano invece la categoria più scettica.

Obiettivo: sviluppare materiali bio-based con nuove funzionalità per il packaging alimentare . I nuovi materiali devono raggiungere le seguenti performance:

  • prove di prestazioni almeno pari a materiali di imballaggio esistenti e comparabili in termini di proprietà meccaniche e resistenza alle alte temperature o in termini di liquido/ossigeno/UV/CO2 - barriere o attività antimicrobica;
  • miglioramento delle opzioni di fine vita del prodotto (prodotti biodegradabili, compostabili, monomateriali).

Beneficiari: aziende in collaborazione con università e centri di ricerca.

Tipologia di attività: Attività di ricerca scientifica e innovazione. Il progetto si colloca sulla scala di prontezza tecnologica (tecnology readiness level TRL) tra 3 e 5.

Agevolazione: l'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 100% delle spese sostenute. La Commissione considera ragionevoli le proposte da 2 a 5 milioni di euro.

Scadenza: 8 settembre 2016

Linkhttp://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/topics/17057-bbi-2016-r05.html

Ottimizzare la produzione di prodotti chimici a base biologica nei processi di catalisi

Tematica: la produzione di prodotti chimici a base biologica richiede materie prime di alta qualità, la conversione industriale e livelli sufficientemente elevati di purezza dei prodotti. Esistono molte possibilità per ottimizzare i flussi di produzione biologica non ancora applicati nella bio-economia, minimizzando l’utilizzo di materie prime o di perdite di nutrienti.

Obiettivo: la sfida è quella di trovare soluzioni valide per i processi industriali volte a ridurre l'impatto sull'ambiente (come le emissioni di CO2) attraverso l'ottimizzazione dei flussi di produzione a base biologica.

Beneficiari: consorzi pubblico-privati, composti da aziende e pubbliche amministrazioni.

Tipologia di attività: attività di innovazione prototipazione, test, dimostrazione, piloting, validazione, finalizzate alla definizione/produzione/design di nuovi prodotti e processi anche su larga scala.

Agevolazione: l'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 70% delle spese sostenute. La Commissione considera ragionevoli proposte intorno ai 15 milioni di euro.

Scadenza: 8 settembre 2016

Linkhttp://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/topics/17080-bbi-2016-d07.html

Alternative bio-based per migliorare la protezione della salute umana e dell'ambiente

Tematica: i consumatori e i produttori iniziano a diventare sempre più consapevoli della necessità di rendere i beni di consumo meno dipendenti dalla risorse finite e più rispettosi della la salute umana e dell'ambiente. Lo sviluppo di composti bio-based sicuri che soddisfano gli elevati requisiti tecnici e di sicurezza di applicazioni e che sostituiscono composti potenzialmente pericolosi esistenti, contribuisce alla protezione della salute umana e dell'ambiente.

Obiettivo: la sfida è quella di sviluppare sicure alternative bio per prodotti chimici, materiali e additivi che hanno applicazioni in diversi settori, come polimeri, vernici e solventi, per migliorare la protezione della salute umana e dell'ambiente. Le proposte non sono limitati a questi campi di applicazione.

Beneficiari: aziende in collaborazione con università e centri di ricerca.

Tipologia di attività: Attività di ricerca scientifica e innovazione. Il progetto si colloca sulla scala di prontezza tecnologica (tecnology readiness level TRL) tra 3 e 5.

Agevolazione: l'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 100% delle spese sostenute. La Commissione considera ragionevoli le proposte da 2 a 5 milioni di euro.

Scadenza: 8 settembre 2016

Linkhttp://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/topics/17068-bbi-2016-r06.html

Note

Il Technology Readiness Level (TRL), è il valore che indica il grado di maturità di una tecnologia e si sviluppa su 9 livelli:

  1. osservazione dei principi di base;
  2. formulazione dell’idea concettuale;
  3. dimostrazione dell’idea concettuale;
  4. validazione della tecnologia in laboratorio;
  5. validazione della tecnologia nell’ambiente di riferimento;
  6. dimostrazione della tecnologia;
  7. prototipizzazione della tecnologia;
  8. tecnologia completa e qualificata;
  9. commercializzazione.

E' la scala adottata dalla Commissione Europea per definire dove si colloca l'attività di ricerca e sviluppo.

Contatti

Gli associati possono rivolgersi all'Area Credito e Finanza di Assolombarda per avere maggiori informazioni contattando: Silvia Mangiameli 02/58370.660 silvia.mangiameli@assolombarda.itoppure Pierluigi Bertolini 02/58370.703 pierluigi.bertolini@assolombarda.it.

Il supporto di Assolombarda Servizi

Assolombarda ha integrato le proprie attività con quelle della sua società Assolombarda Servizi, che è oggi in grado di fornirvi una consulenza specializzata e tailor made a 360 gradi, dalla scelta degli strumenti più idonei, fino alla presentazione, gestione e rendicontazione dei progetti.

Azioni sul documento

Appuntamenti
Scadenze
Maggio 2021
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Giugno 2021
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Luglio 2021
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •