Bando brevetti 2021 Regione Lombardia: contributo a fondo perduto per il deposito di invenzioni industriali

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Incentivi e finanziamenti agevolati

02 58370.704

Contributi fino a 7.200 euro per micro, piccole e medie imprese lombarde che depositano nuovi brevetti europei e internazionali o li estendono a livello europeo o internazionale.

Soggetti ammissibili

Possono presentare domanda di partecipazione al presente bando i seguenti soggetti:

  1. le MPMI lombarde regolarmente costituite, iscritte e attive nel Registro delle Imprese;
  2. i liberi professionisti, che rientrano nella definizione di MPMI, in forma singola o associata:
  • la cui professione è organizzata in albi, ordini o collegi professionali, dotati di partita IVA;
  • in forma associata, dotati di partita IVA.

I liberi professionisti iscritti al Registro delle Imprese dovranno presentare domanda esclusivamente in qualità di MPMI.

I soggetti richiedenti, al momento della presentazione della domanda di partecipazione al bando, devono avere sede legale o operativa attiva in Lombardia (per le MPMI) o un luogo di esercizio prevalente di attività (nel caso di liberi professionisti), oppure si devono impegnare a costituire una sede legale o operativa attiva o un luogo di esercizio prevalente delle attività in Lombardia.

Sono comunque esclusi:

  • i codici ATECO A (Agricoltura, silvicoltura e pesca), sezione C (limitatamente al codice 10.2, 12) e sezione G (limitatamente ai codici 46.21.2, 46.35, 46.38.1, 46.38.2, 46.39.2, 47.23, 47.26);
  • le aziende per le quali sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione, in stato di fallimento, di liquidazione (anche volontaria), di amministrazione controllata, di concordato preventivo ed altre simili;
  • non risultano in regola rispetto alla verifica della regolarità contributiva (DURC).

Interventi ammissibili, tempistiche di presentazione e di realizzazione

Il bando, con una dotazione finanziaria di circa 1 milione di euro, finanzia quei progetti che prevedono attività funzionali: 

  1. al deposito di domande di brevetto di un’invenzione industriale a livello europeo o internazionale presentate presso EPO e WIPO a partire dal 29 marzo 2021;
  2. all'estensione di domande già depositate presso l’UiBM (Ufficio nazionale brevetti e marchi) dal 29 marzo 2020 e dal estese dal 29 marzo 2021 a EPO/WIPO

La presentazione della domanda di brevetto o l'estensione presso l’organo competente (EPO, WIPO), il rapporto di ricerca emesso dal medesimo organo competente e la rendicontazione del progetto (comprensiva del predetto rapporto di ricerca) devono avvenire entro 18 mesi dalla data di pubblicazione sul BURL del decreto di concessione e, comunque, non oltre il 30 giugno 2023.

Le ricadute applicative dei brevetti oggetto della domanda devono interessare il territorio lombardo. I progetti dovranno essere coerenti con una delle macro-tematiche delle aree di specializzazione individuate dalla “Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione (S3)” della Regione Lombardia:

  1. aerospazio;
  2. agroalimentare;
  3. eco-industria;
  4. industrie creative e culturali;
  5. industria della salute;
  6. manifatturiero avanzato;
  7. mobilità sostenibile e il driver trasversale "Smart Cities and Communities".

Inoltre, il titolare dei brevetti deve essere o la PMI che presenta la domanda, oppure viene considerata ammissibile la titolarità condivisa tra la PMI e un organismo di ricerca pubblico, a condizione che l’inventore sia presente nell’organico dell'impresa e tra gli stessi ci sia un rapporto contrattuale o una forma di collaborazione prevista dalla normativa vigente. Quindi, in ogni caso, non sono ammissibili interventi brevettuali:

  • il cui inventore non faccia parte dell’organico del soggetto richiedente;
  • con titolarità condivisa con tipologie di soggetti richiedenti diversi dagli organismi di ricerca pubblici.

Contributo

L’importo fisso di contributo concedibile è pari all’80% di costi forfettari prestabiliti(1)ed è pari a 5.680 euro per i brevetti europei e di 7.200 euro per quelli internazionali.

Ogni soggetto richiedente può presentare una o più domande di partecipazione, riferita/e ad una o più delle tipologie di progetti finanziabili previste (nuovo brevetto europeo, estensione brevetto europeo, nuovo brevetto internazionale ed estensione brevetto internazionale) a patto che ciò non comporti il superamento del massimale “de minimis”.

Valutazione e concessione contributo

L’agevolazione è concessa mediante una procedura valutativa a sportello, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle stesse sul Sistema Informativo regionale e prevede una fase di istruttoria formale e, per le domande che la superano, una fase di valutazione di merito.

La valutazione di merito si basa sul superamento di questi 2 criteri:

  1. la coerenza del progetto presentato rispetto ad una delle Macro-tematiche delle Aree di Specializzazione (S3);
  2. grado di innovazione e qualità progettuale.

Vi sono anche delle premialità(2) per alcune categorie di aziende e liberi professionisti.

Presentazione della domanda ed esito istruttoria

La domanda deve essere presentata esclusivamente sulla piattaforma regionale Bandi Online dalle 14.00 del 3 giugno 2021 e rimarrà aperto sino ad esaurimento della dotazione finanziaria e comunque non oltre le 14.00 del 31 dicembre 2021.

Considerando la procedura a sportello invitiamo le aziende interessate al bando a contattarci ed a predisporre la documentazione necessaria per poter inviare la domanda di contributo prima della data di apertura dello sportello (3 Giugno 2021). Il bando e relativi allegati sono presenti sul sito di Regione Lombardia.

La Regione Lombardia si impegna a dare l’esito della valutazione delle domande presentate entro 90 giorni solari e consecutivi dalla presentazione della domanda (istruttoria formale e di merito e approvazione del provvedimento di ammissione).

A seguito della comunicazione di ammissibilità del progetto, il soggetto beneficiario dovrà accettare l’agevolazione concessa entro 45 giorni solari dalla data di pubblicazione sul BURL del provvedimento di ammissione della domanda.

Contatti

La invitiamo a richiedere on line un appuntamento oppure a contattare l’Area Credito e Finanza, , tel. 02.58370704, per: maggiori informazioni su questa notizia; un confronto sugli incentivi disponibili; un’assistenza nella stima delle esigenze di liquidità, nella costruzione di business plan e nel dialogo con i finanziatori; un approfondimento sul supporto personalizzato di Assolombarda Servizi, che integra i servizi di Assolombarda con una consulenza specializzata.

Per gli aspetti legali relativi alla tutela della proprietà intellettuale e informazioni sulla registrazione di marchi e deposito di domande di brevetto e design, gli associati possono contattare l'avvocato Elena Tiberio, tel 02/58370.731. e-mail

Note

(1) Le tipologie di spese ammissibili e i criteri di riconoscimento delle stesse sono basati sulle opzioni di semplificazione dei costi determinati sulla base di somme forfettarie così strutturate: nuovo brevetto europeo ed estensione di brevetto europeo per un importo di 7.100 euro; nuovo brevetto internazionale ed estensione brevetto internazionale per un importo di 9.000 euro.
(2) R
iceveranno dei punti aggiuntivi le aziende che: aderiscono a sistemi di gestione ambientale EMAS, ISO 14001 e/o energetica ISO 5001; abbiano una percentuale maggiore o uguale del 50% della compagine sociale come componente femminile o giovanile (inferiore o pari a 35 anni) nel caso di MPMI. Nel caso di libero professionista (in forma associata) che abbia una percentuale maggiore o uguale del 50% rispetto al numero degli associati allo studio. Nel caso di libero professionista singolo che sia donna o giovane (inferiore o pari a 35 anni); appartengono ad uno dei Cluster Tecnologici Lombardi (il requisito deve essere attestato nella lettera di endorsement del cluster ed essere posseduto alla data di presentazione della domanda).

Azioni sul documento

Telefono Email
Area Credito e Finanza 0258370704 fin@assolombarda.it

Appuntamenti
Scadenze
Luglio 2021
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Agosto 2021
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Settembre 2021
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •