Proroga credito di imposta scuola. Legge di Stabilità 2016

Slitta di un anno il credito di imposta IRPEF per chi effettua erogazioni liberali alle scuole

La Legge di Stabilità per il 2016 posticipa di un anno l’entrata in vigore del c.d. "school bonus" previsto dall’art. 1, comma 145 della legge 13 luglio 2015, n. 107.

A seguito del differimento dell’entrata in vigore, spetta un credito d’imposta del 65% per il 2016 e il 2017 e del 50% per il 2018 per chi effettua erogazioni liberali in denaro finalizzate:

Il comma 231 posticipa di un anno l’entrata in vigore del c.d. school bonus previsto dall’art. 1, comma 145 della legge 13 luglio 2015, n. 107.
A seguito del differimento dell’entrata in vigore, spetterà un credito d’imposta del 65% per 2016 e il 2017 e del 50% per il 2018 per chi effettua erogazioni liberali in denaro per la realizzazione di nuove scuole, la manutenzione e il potenziamento di quelle esistenti e il sostegno a interventi per l’occupabilità degli studenti.La Legge di Stabilità 2016 posticipa di un anno l’entrata in vigore del c.d. school bonus previsto dall’art. 1, comma 145 della legge 13 luglio 2015, n. 107.
  • alla realizzazione di nuove scuole;
  • alla manutenzione ed al potenziamento di quelle esistenti;
  • al sostegno per interventi sull’occupabilità degli studenti.

Note

1. Art. 1, comma 231, legge 28 dicembre 2015, n. 228.

Contatti

Ulteriori informazioni e chiarimenti possono essere richiesti al Settore Fisco e Diritto d'Impresa, tel. 0258370267/308, fax 0258370334, e-mail fisc@assolombarda.it

Il comma 231 posticipa di un anno l’entrata in vigore del c.d. school bonus previsto dall’art. 1, comma 145 della legge 13 luglio 2015, n. 107.A seguito del differimento dell’entrata in vigore, spetterà un credito d’imposta del 65% per 2016 e il 2017 e del 50% per il 2018 per chi effettua erogazioni liberali in denaro per la realizzazione di nuove scuole, la manutenzione e il potenziamento di quelle esistenti e il sostegno a interventi per l’occupabilità degli studenti.La Legge di Stabilità 2016 posticipa di un anno l’entrata in vigore del c.d. school bonus previsto dall’art. 1, comma 145 della legge 13 luglio 2015, n. 107.

Azioni sul documento

Appuntamenti
14 Dic

Controllo a distanza e nuove forme di organizzazione nel lavoro che cambia

hh 10:00 - 12:00

I nuovi obblighi del responsabile amministrativo tra verifica degli adeguati assetti e controllo da parte di amministratori e sindaci

I nuovi obblighi del responsabile amministrativo tra verifica degli adeguati assetti e controllo da parte di amministratori e sindaci

L'abolizione dell'Esterometro e il nuovo obbligo di invio al SdI delle operazioni con l’estero

L'abolizione dell'Esterometro e il nuovo obbligo di invio al SdI delle operazioni con l’estero

L’autodichiarazione per gli aiuti di Stato Covid 19: profili teorici e aspetti operativi

L’autodichiarazione per gli aiuti di Stato Covid 19: profili teorici e aspetti operativi

L'impresa tra crisi e tutela della continuità aziendale

L'impresa tra crisi e tutela della continuità aziendale