IVA - Momento di effettuazione dei servizi generici scambiati con soggetti non residenti - Chiarimenti forniti dalla Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate chiarisce quando si devono considerare effettuate ai fini IVA le prestazioni di servizi generici rese da soggetti passivi comunitari nei confronti di committenti IVA nazionali.

Contenuto riservato agli associati. Accedi
Contenuti correlati

Azioni sul documento

I nuovi obblighi del responsabile amministrativo tra verifica degli adeguati assetti e controllo da parte di amministratori e sindaci

I nuovi obblighi del responsabile amministrativo tra verifica degli adeguati assetti e controllo da parte di amministratori e sindaci

L'abolizione dell'Esterometro e il nuovo obbligo di invio al SdI delle operazioni con l’estero

L'abolizione dell'Esterometro e il nuovo obbligo di invio al SdI delle operazioni con l’estero

L’autodichiarazione per gli aiuti di Stato Covid 19: profili teorici e aspetti operativi

L’autodichiarazione per gli aiuti di Stato Covid 19: profili teorici e aspetti operativi

L'impresa tra crisi e tutela della continuità aziendale

L'impresa tra crisi e tutela della continuità aziendale