Definizione delle liti fiscali pendenti: pubblicato il provvedimento attuativo

L’Agenzia delle Entrate ha dato attuazione alle norme sulla definizione delle liti fiscali pendenti, recentemente introdotta dal DL 50/2017

L’art. 11 del DL 50/2017, convertito nella L. 96/2017, ha introdotto una definizione delle liti pendenti rientranti nella giurisdizione tributaria in cui è parte l’Agenzia delle entrate, ove il ricorso alla controparte sia stato notificato entro il 24 aprile 2017.

La lite, per fruire della definizione, deve essere pendente, anche presso la Corte di Cassazione o in sede di rinvio, alla data di presentazione della domanda di definizione, il cui termine ultimo scade il 2 ottobre 2017.

Con il provvedimento dell’Agenzia delle entrate del 21 luglio 2017, prot. n. 140316/2017, sono state definite le modalità applicative della nuova disciplina ed è stato approvato il modello di domanda di definizione con le relative istruzioni.

 

Contenuto riservato agli associati. Accedi
Appuntamenti
14 Dic

Controllo a distanza e nuove forme di organizzazione nel lavoro che cambia

hh 10:00 - 12:00

I nuovi obblighi del responsabile amministrativo tra verifica degli adeguati assetti e controllo da parte di amministratori e sindaci

I nuovi obblighi del responsabile amministrativo tra verifica degli adeguati assetti e controllo da parte di amministratori e sindaci

L'abolizione dell'Esterometro e il nuovo obbligo di invio al SdI delle operazioni con l’estero

L'abolizione dell'Esterometro e il nuovo obbligo di invio al SdI delle operazioni con l’estero

L’autodichiarazione per gli aiuti di Stato Covid 19: profili teorici e aspetti operativi

L’autodichiarazione per gli aiuti di Stato Covid 19: profili teorici e aspetti operativi

L'impresa tra crisi e tutela della continuità aziendale

L'impresa tra crisi e tutela della continuità aziendale