MI Magentino

Imprese e mercato immobiliare

Territorio con bassa concentrazione di attività produttive e mercato immobiliare di piccola dimensione per capannoni e uffici. Dinamicità del mercato delle compravendite superiore alla media metropolitana per gli uffici (IMI 2,4%) e inferiore per capannoni e industrie  (IMI 1,5%). Prezzi inferiori alla media metropolitana (escluso Milano) per uffici nelle zone centrali e in linea con la media per i capannoni nuovi.

Presenza di attività produttive (II sem 2017)                                   Bassa densità di imprese attive (56 per km²) rispetto alla media della Città Metropolitana (escluso Milano).

Industria e commercio

Evoluzione della struttura produttiva (2014-2017) Espansione di unità locali e addetti per attività manifatturiere, costruzioni, commercio, trasporto e magazzinaggio.
Superficie occupata da Capannoni e Industrie (escluso Commercio) (2017) Circa 1,4 milioni di mq, pari all’8% del territorio della Città Metropolitana (escluso Milano).
Compravendite di Capannoni e Industrie (2017) Concluse 30 compravendite, pari al 5% del totale transato nella Città Metropolitana (escluso Milano). Il dato medio del triennio precedente è pari a 37 compravendite.
Prezzi medi di Capannoni nuovi (II sem 2017; var. % annua)

Prezzo medio in calo (-1,5%), pari a 701 euro/mq.

Altre attività di servizi

Evoluzione della struttura produttiva (2014-2017)                                                              Espansione per tutti i settori dei servizi e delle attività finanziarie e assicurative.
Superficie occupata da Uffici (2017) Circa 214.790 mq, pari al 5,8% del territorio della Città Metropolitana (escluso Milano).
Compravendite di Uffici (2017)

Concluse 26 compravendite, pari al 7% del totale transato nella Città Metropolitana (escluso Milano). Il dato medio del triennio precedente è pari a 21 compravendite.

Prezzi medi di Uffici (II sem 2017; var. % annua) Prezzo medio in calo nelle zone centrali (-1,1% annuo; 1.392 euro/mq) e in lieve calo nelle zone decentrate (-0,4% annuo;  1.086 euro/mq).

Accessibilità

Condizioni di accessibilità discrete, sia a livello complessivo, che per singole categorie modali, sebbene decisamente scarse per la mobilità su ferro (in coerenza con la densità di popolazione/addetti, anch’essa inferiore alla media), in relazione alla dotazione di infrastrutture stradali non sempre adeguata ed omogenea, alla diradata dotazione di infrastrutture su ferro, al basso livello dell’offerta dei servizi di trasporto pubblico ed alla posizione decentrata rispetto al sistema aeroportuale.

Accessibilità (complessiva, stradale, su ferro e agli aeroporti)                           

Valori intermedi degli indicatori di accessibilità, sia a livello complessivo, che per singola categoria modale, sebbene decisamente bassi per la mobilità su ferro.

Correlazione tra accessibilità e densità di popolazione/addetti Accessibilità complessiva e densità di popolazione/addetti entrambe inferiori alla media.

I partner di Assolombarda

nomisma
camera_di_commercio.jpg

Vuoi ulteriori informazioni? Contattaci a investiresulterritorio@assolombarda.it

Scarica lo studio del livello di accessibilità

Vuoi conoscere lo stato di avanzamento delle infrastrutture? Collegati a www.otinordovest.it

Cerchi un immobile per la tua impresa? Consulta la Vetrina degli immobili d’impresa