Il ruolo della previdenza complementare alla luce delle recenti modifiche legislative

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Lavoro e previdenza

02 58370213

Le Leggi di Bilancio 2017 e 2018 e la Legge per il mercato e la concorrenza hanno introdotto significative novità in materia di Previdenza complementare sia attraverso la costituzione della Rita (rendita anticipata vitalizia), sia attraverso la previsione di modifiche alla normativa vigente, il Decreto Legislativo n. 252/2005.

A cura di Laura Bernini - Referente Previdenza - Area Lavoro e Previdenza

La Rita, istituita in via sperimentale dalla Legge di Bilancio 2017 insieme all’Ape (anticipo pensionistico), nasce anch’essa come possibilità di accedere in via anticipata alla pensione con l’utilizzo di risorse proprie del lavoratore. In particolare, per l’Ape volontaria si tratta di un prestito che l’interessato chiede all’INPS e che restituirà al momento di percezione della pensione, per la Rita, le risorse versate al proprio Fondo di previdenza integrativa di iscrizione vengono chieste per beneficiare di una rendita che traghetti fino al conseguimento del primo pilastro.

Accedi per continuare a leggere

Azioni sul documento

Per saperne di più
Appuntamenti
Scadenze
Giugno 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Luglio 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Agosto 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •