Credito In-Cassa: smobilizzo dei crediti verso gli enti locali lombardi

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Incentivi e finanziamenti agevolati

02 58370.704

Regione Lombardia offre una soluzione per i ritardati pagamenti di comuni, unioni di comuni e province lombarde, per garantire alle imprese l’incasso dei propri crediti.

Stanziamento e operatività

Credito In-Cassa consente lo smobilizzo dei crediti vantati dalle imprese lombarde nei confronti degli enti locali, mediante la cessione pro soluto degli stessi.

La dotazione finanziaria è la seguente:

  • € 1.000.000.000, quale plafond reso disponibile dalle società di factoring convenzionate;
  • € 50.000.000, quale fondo di garanzia presso Finlombarda;
  • € 9.500.000, quale contributo a parziale copertura della commissione sull’operazione di smobilizzo.

Requisiti per l’accesso

Sono ammissibili le imprese che, alla data della presentazione della domanda di partecipazione:

  • hanno sede legale o una o più sedi operative in Lombardia, a partire dal 12 luglio 2013 e sono iscritte al registro delle imprese.

I crediti che possono essere ceduti:

  • devono essere scaduti, certi, liquidi, esigibili e non prescritti;
  • devono essere certificati, mediante attestati di certificazione, con accettazione preventiva di successiva cessione a banche o intermediari finanziari;
  • devono avere natura contrattuale e nella piena, esclusiva e incondizionata titolarità e disponibilità dell’impresa.

Caratteristiche dell’operazione di smobilizzo

L’importo unitario minimo di cessione è pari a € 10.000 e può essere composto da uno o più crediti.

L’importo unitario massimo è pari a:

  • € 750.000 per i crediti vantati nei confronti di comuni che non siano capoluogo di provincia e delle unioni di comuni (incluse le comunità montane);
  • € 1.300.000 per i crediti vantati nei confronti di province e comuni capoluogo di Provincia.

L’importo può essere aumentato a € 950.000, nel primo caso, e a € 1.500.000, nel secondo, se vi è l’impegno credibile da parte dell’azienda a pagare i propri sub fornitori, entro 30 giorni dalla ricezione dell’anticipo sui crediti. Il credito ceduto è garantito dal fondo di garanzia istituito presso Finlombarda.

La società di factoring corrisponderà all’impresa, un ammontare pari all’importo unitario di cessione, al netto di una commissione, pari al tasso euribor a sei mesi, incrementato di uno spread non superiore al 3,25%. Tramite un contributo erogato a fondo perduto in regime de minimis, Finlombarda ridurrà la commissione dello 0,75%.

Non tutti gli enti locali lombardi aderiscono all’iniziativa. Per l’elenco aggiornato degli enti locali e delle società di factoring aderenti è possibile consultare l’elenco dal sito di Finlombarda (http://www.finlombarda.it/creditoincassa).

Presentazione delle domande

La domanda di partecipazione può essere presentata seguendo la procedura online su https://gefo.servizirl.it. Le imprese possono presentare più di una domanda di partecipazione, ma queste possono essere inoltrate una alla volta e non prima della comunicazione dell’esito dell’istruttoria della precedente richiesta da parte di Finlombarda. Per questa opportunità non è prevista una scadenza, salvo esaurimento delle risorse.

Contatti

Per informazioni sul bando e per accedere ai servizi dello Sportello Credito, contattare gli uffici dell’Area Finanza, tel. 0258370.703/661/309, e-mail: fin@assolombarda.it.

Azioni sul documento

Per saperne di più
Appuntamenti
Scadenze
Giugno 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Luglio 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Agosto 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •