Anteprima: contributi a fondo perduto per la digitalizzazione delle pmi

Dopo un'attesa di quasi tre anni, in apertura lo sportello per ottenere contributi sino a 10.000 per l'ammodernamento tecnologico.

Soggetti Beneficiari

Piccole e medie imprese con sede legale e/o unità locale in Italia.

Attività e spese ammissibili

L'incentivo è finalizzato a sostenere l'acquisto di software, hardware e servizi di consulenza specialistica che consentano di:

  • migliorare l'efficienza aziendale;
  • introdurre forme di flessibilità nell'organizzazione del lavoro;
  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • favorire la connettività a banda larga e ultra-larga e il collegamento a internet tramite tecnologia satellitare (per i territori che non consentono altre soluzioni)
  • la formazione del personale nel campo ICT  

Le spese per le soluzioni informatiche e i servizi devono essere sostenute in data successiva all'assegnazione del contributo.

Contributo

Il contributo è a fondo perduto e pari al 50% delle spese ammissibili con un massimo di 10.000 euro per azienda. Il contributo è soggetto a riparto: tutte le imprese che avranno i requisiti potranno ottenere il contributo ma se le risorse stanziate saranno insufficienti si procederà ad un ricalcolo e diminuzione del contributo nominale. Il contributo è erogato in un'unica soluzione a valle della rendicontazione delle spese ammissibili.

Il contributo è erogato secondo i limiti del regime de minimis.

Presentazione delle domande

Con successivi atti da parte del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) si avranno aggiornamenti su modalità e tempistiche per la presentazione delle domande.  Il decreto che definisci la misura è pubblicato sul sito del MISE. Per presentare domanda sarà necessario essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata e la firma digitale del legale rappresentante dell'impresa o di un suo delegato.

Stanziamento

Lo stanziamento per Regione Lombardia è di € 15.784.825,34, quello totale per l'Italia di € 100 milioni. Le risorse non utilizzate in una Regione saranno utilizzate per soddisfare la richiesta eccedente lo stanziamento di altre Regioni. 

Contatti

Gli associati possono rivolgersi all'Area Credito e Finanza di Assolombarda per avere maggiori informazioni contattando: Silvia Mangiameli 02/58370.660, email , oppure Pierluigi Bertolini 02/58370.703 .

Azioni sul documento

Per saperne di più
Appuntamenti
Scadenze
Gennaio 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  • 1
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Ottobre 2017
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Novembre 2017
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •