Progetto Phd ITalents: contributi per le imprese che assumono dottori di ricerca

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Formazione

02 58370510

Opportunità di inserire in azienda dottori di ricerca per attività a contenuto innovativo con un cofinanziamento dei costi di assunzione. Presentazione delle candidature delle imprese entro il 30 novembre 2015.

 

Obiettivi
PhD ITalents è un progetto pilota triennale che intende avvicinare il mondo accademico e il mondo del lavoro favorendo l’inserimento di 136 dottori di ricerca nelle imprese per lo sviluppo di progetti ad alto impatto innovativo.
Le imprese possono candidarsi a un cofinanziamento destinato a parziale copertura del costo di assunzione - con contratto a tempo determinato (triennale) ovvero a tempo indeterminato - di dottori di ricerca.
I contratti di lavoro stipulati dalle imprese per l’inserimento dei dottori di ricerca saranno cofinanziati per i tre anni del Progetto. La quota di cofinanziamento prevista è di 80% per il primo anno, 60% per il secondo e 50% per il terzo. Gli importi contrattuali dovranno avere un valore minimo di 30.000 Euro (lordo azienda); per contratti di importo superiore, il cofinanziamento sarà calcolato su un valore contrattuale massimo di 35.000€ (lordo azienda).
Modalità di attuazione
Il Progetto, gestito dalla Fondazione CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) su incarico del Ministero dell’Università (MIUR) e in partenariato con Confindustria, è gestito attraverso due fasi di candidatura a evidenza pubblica tese a:
individuare imprese interessate ad assumere personale giovane ma altamente qualificato, per sviluppare nuove competenze e supportare percorsi di innovazione;
selezionare neo-dottori di ricerca interessati a intraprendere un percorso lavorativo in azienda.
Dal 19 ottobre è attivo il bando PhD ITalents “Imprese”, finalizzato all’acquisizione di offerte di lavoro rivolte a coloro che hanno un titolo di Dottore di ricerca. Il bando, disponibile sul sito ufficiale del progetto www.phd-italents.it, sarà aperto fino al 30 novembre 2015.
Il bando è riservato alle imprese che svolgono attività di ricerca e sviluppo con questi requisiti:
Avere sede legale o amministrativa in Italia;
essere iscritte alla sezione Ordinaria del Registro delle Imprese e a totale o prevalente partecipazione privata.
Il progetto prevede, inoltre, che le posizioni offerte dalle aziende siano riconducibili a una delle 6 aree tematiche individuate dal bando:
Energia,
Agroalimentare,
Patrimonio culturale,
Mobilità sostenibile,
Salute e scienze della vita,
ICT
Dopo la chiusura del bando un panel di esperti esaminerà le offerte pervenute. Sulla base dei requisiti e dei criteri previsti dal bando definirà gli elenchi di offerte di lavoro alle quali i dottori di ricerca potranno successivamente candidarsi.
Per ogni offerta di lavoro sarà poi predisposto un elenco di candidati da cui l’impresa potrà individuare il profilo di interesse, avviando internamente le procedure di selezione.
Confindustria, nel ruolo di partner associato, contribuirà alla selezione, a mezzo avviso pubblico, dei soggetti interessati ad accogliere dottori di ricerca nelle aree individuate; parteciperà con suoi referenti o delegati, alle attività di valutazione (matching profili/aziende; selezione dei candidati), monitoraggio, informazione e sensibilizzazione.
Contatti
Per maggiori informazioni, rivolgersi all'Area Sistema Formativo e Capitale Umano, tel. 02.58370.477/648/653, e-mail form@assolombarda.it.

Le agevolazioni per le imprese previste dal Progetto

PhD ITalents è un progetto-pilota triennale pensato per favorire il placement di 136 giovani dottori di ricerca nelle imprese per lo sviluppo di progetti ad alto impatto innovativo.

Il Progetto prevede per le imprese che si candideranno un cofinanziamento, erogato in regime “de minimis”, a copertura parziale dei costi di assunzione del dottore di ricerca mediante contratto a tempo determinato (triennale), oppure a tempo indeterminato

I contratti di lavoro stipulati dalle imprese per l’inserimento dei dottori di ricerca saranno cofinanziati per i tre anni del Progetto. La quota di cofinanziamento prevista è di 80% per il primo anno, 60% per il secondo e 50% per il terzo.

Gli importi contrattuali dovranno avere un valore minimo di 30.000 Euro (lordo azienda); per contratti di importo superiore, il cofinanziamento sarà calcolato su un valore contrattuale massimo di 35.000€ (lordo azienda).

Modalità per la presentazione delle candidature delle imprese

Il Progetto, gestito dalla Fondazione CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) su incarico del Ministero dell’Università (MIUR) e in partenariato con Confindustria, è gestito attraverso due distinti bandi pubblici, rispettivamente finalizzati a:

  • individuare imprese interessate ad assumere giovani risorse a elevata qualificazione per sviluppare nuove competenze e supportare percorsi di innovazione;
  • selezionare neo-dottori di ricerca interessati a intraprendere un percorso lavorativo in azienda.

Dal 19 ottobre è attivo il bando PhD ITalents “Imprese” perla raccolta di offerte di lavoro rivolte a persone con titolo di Dottore di ricerca. Il bando è disponibile sul sito ufficiale del Progetto e in modalità offline (cfr. sez. Contenuti correlati).

Il bando resterà aperto fino al 30 novembre 2015.

Il bando è riservato alle imprese che svolgono attività di ricerca e sviluppo con questi requisiti:

  • avere sede legale o amministrativa in Italia;
  • essere iscritte alla sezione Ordinaria del Registro delle Imprese;
  • essere a totale o prevalente partecipazione privata.

Inoltre, il progetto prevede, inoltre, che le posizioni offerte dalle aziende siano riconducibili a una delle 6 aree tematiche individuate dal bando:

  • Energia;
  • Agroalimentare;
  • Patrimonio culturale;
  • Mobilità sostenibile;
  • Salute e scienze della vita;
  • Information & Communication Technology

Le procedure attuative del Progetto

Dopo la chiusura del bando un panel di esperti esaminerà le offerte aziendali pervenute. Sulla base dei requisiti e dei criteri previsti dal bando, il panel di esperti definirà, gli elenchi di offerte di lavoro alle quali i dottori di ricerca potranno successivamente candidarsi.

Per ogni offerta di lavoro sarà, poi, predisposto un elenco di candidati da cui l’impresa potrà individuare il profilo di interesse, avviando internamente le procedure di selezione.

Confindustria, nel ruolo di partner del Progetto, contribuirà a selezionare, attraverso un avviso pubblico, i soggetti interessati ad accogliere dottori di ricerca nelle aree individuate; parteciperà con suoi referenti o delegati, alle attività di valutazione (matching profili/aziende; selezione dei candidati), monitoraggio, informazione e sensibilizzazione.

Contatti

Area Sistema Formativo e Capitale Umano, tel. 02.58370.477/648, e-mail form@assolombarda.it.

Per informazioni specifiche sui contenuti del progetto e del bando è possibile inviare una mail alla Cabina di regia del Progetto presso la Conferenza dei Rettori (phditalents@fondazionecrui.it).

Azioni sul documento

Per saperne di più
Appuntamenti
Scadenze
Novembre 2017
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Dicembre 2017
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Gennaio 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •