Definizione delle liti fiscali pendenti: pubblicato il provvedimento attuativo

Chiamaci subito.

Ti risponderanno i nostri esperti Fisco

02 58370308

L’Agenzia delle Entrate ha dato attuazione alle norme sulla definizione delle liti fiscali pendenti, recentemente introdotta dal DL 50/2017

L’art. 11 del DL 50/2017, convertito nella L. 96/2017, ha introdotto una definizione delle liti pendenti rientranti nella giurisdizione tributaria in cui è parte l’Agenzia delle entrate, ove il ricorso alla controparte sia stato notificato entro il 24 aprile 2017.

La lite, per fruire della definizione, deve essere pendente, anche presso la Corte di Cassazione o in sede di rinvio, alla data di presentazione della domanda di definizione, il cui termine ultimo scade il 2 ottobre 2017.

Con il provvedimento dell’Agenzia delle entrate del 21 luglio 2017, prot. n. 140316/2017, sono state definite le modalità applicative della nuova disciplina ed è stato approvato il modello di domanda di definizione con le relative istruzioni.

 

Accedi per continuare a leggere
Appuntamenti
Scadenze
Novembre 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Dicembre 2018
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Gennaio 2019
  • Lu
  • Ma
  • Me
  • Gi
  • Ve
  • Sa
  • Do
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •