Sesto San Giovanni, Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza sigla l’accordo sul welfare aziendale

Una sperimentazione innovativa che investe nella valorizzazione del territorio per far crescere le imprese

Creare una rete di servizi di welfare a beneficio dei lavoratori impiegati a Sesto San Giovanni con l’obiettivo di promuovere l’attrattività del territorio e rispondere al crescente bisogno di conciliazione dei tempi di vita e lavoro. È questo il contenuto dell’accordo siglato l’8 giugno 2017, tra gli altri, da Assolombarda e l’Amministrazione comunale di Sesto San Giovanni. L’iniziativa prevede per i lavoratori operanti a Sesto San Giovanni, anche i non residenti, di poter usufruire di una serie di opportunità e servizi messi a disposizione dal Comune e dalle sue società partecipate.

Dal “parentibus”, per accompagnare i familiari dei lavoratori a fare visite o esami medici e sbrigare commissioni, al “libroAmico” che permette di ricevere libri dalle biblioteche sul posto di lavoro. E ancora, tra i servizi ad oggi identificati: “parafarmaco a domicilio”, per portare al lavoratore medicine dalle farmacie comunali; “take away”, che dà l’opportunità di ritirare un pasto per cena; “sport per tutti” che consente l’utilizzo degli impianti sportivi comunali; oltre all’apertura dei servizi educativi comunali o convenzionati con il Comune, per esempio gli asili nido e i centri estivi, anche ai figli dei lavoratori non residenti a Sesto.

Oltre ad Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, l’accordo è stato sottoscritto da: CIGL – Camera del Lavoro Metropolitana di Milano, CISL Milano Metropoli, UIL Milano e Lombardia, Associazione Imprenditori Nord Milano, Unione del Commercio di Milano, Unione degli Artigiani di Milano.

Contatti

Area Lavoro e Previdenza, telefono 02-58370.336-213, e-mail lav@assolombarda.it Presidio Territoriale di Monza, telefono 039-3638.235-231, e-mail presidiomonza@assolombarda.it

Azioni sul documento

Per saperne di più